Spedizioni gratuite a partire da 29,90 € di spesa - Gli ordini effettuati entro le 16:30 vengono spediti il giorno stesso

Come la salute della nostra bocca è legata a quella del corpo

Come la salute della nostra bocca è legata a quella del corpo

Conosci davvero i collegamenti presenti tra la salute della nostra bocca e quella del corpo?

La bocca gioca infatti un ruolo molto più importante di quanto la maggior parte di noi immaginano per il nostro benessere.

Ad esempio, le patologie che affliggono il cavo orale, possono avere conseguenze serie anche sul resto del corpo.

Questo collegamento può essere chiamato “Connessione bocca-corpo“, ed è ormai noto a molti addetti ai lavori.

Una delle ragioni di questa relazione risiede nel fatto che i nostri denti sono collegati al nostro flusso sanguigno.

La nostra bocca è piena di batteri, che sono i responsabili della formazione delle carie (se non si adotta una corretta igiene orale e controlli periodici).

Quando però la situazione ci sfugge di mano, i batteri possono farsi strada nel nostro flusso sanguigno, provocando disagi e malesseri in diversi modi.

Negli anni, i Ricercatori hanno individuato molti collegamenti possibili tra le patologie del cavo orale (specialmente la parodontite) e il nostro corpo.

 

Salute dentale e diabete

Probabilmente la connessione più forte di tutte è quella presente tra parodontite e diabete.

 

La Ricerca evidenzia che le infiammazioni che hanno origine nella bocca indeboliscono l’abilità del corpo di controllare gli zuccheri.

La cosa peggiore è che alti livelli di zucchero nel sangue rendono il corpo più soggetto all’insorgenza di infezioni.

 

Salute dentale e patologie cardiache

Un’altra forte relazione è quella presente tra la salute del cavo orale e le malattie cardiache.

Secondo alcuni studi, il 91% dei pazienti con patologie cardiache sono affetti da parodontite, percentuale che si abbassa “solo” ad un 66% per i pazienti che non presentano malattie cardiache.
Si tratta di una differenza significativa.

Le infiammazioni all’interno della bocca si diffondono ai vasi sanguigni, portando un aumento della pressione sanguigna e una restrizione del flusso di sangue, da sempre conosciuti come fattori di rischio per le malattie cardiache.

Altre patologie che sono state collegate ad una scarsa salute del cavo orale, sono l’osteoporosi, l’artrite, l’obesità e le patologie polmonari.

 

Gli effetti dello Stress

Sembrerà strano e forzato, ma lo stress può avere serie conseguenze sulla nostra salute dentale.

È risaputo che essere costantemente sotto stress e tesi non aiuti il nostro benessere psicofisico.

Anche la nostra salute dentale può subire delle conseguenze, vediamo insieme quali sono e come cercare di prevenirle e porvi rimedio.

Bruxismo e sensibilità dentale
Lo stress cronico può provocare fenomeni di bruxismo, che porta le persone a digrignare i denti involontariamente durante il sonno.
Ma non solo: questo fenomeno può diventare frequente anche durante la veglia (cosa che può rendere i denti molto più sensibili) se si è particolarmente sotto stress.
In questi casi, almeno per quanto riguarda il sonno, occorre portare un bite dentale, su consiglio e supervisione del proprio dentista, che evita lo sfregamento continuativo dei denti, almeno durante il sonno.

Parodontite
Lo stress può condizionare notevolmente anche il nostro sistema immunitario, rendendoci più cagionevoli e suscettibili ad infezioni.
Una di queste è sicuramente la parodontite, il cui rischio in caso di stress è di 4 volte superiore alla media.
Il tessuto gengivale, infatti, diventa più debole e non è più in grado di fronteggiare al meglio tutti i batteri che si annidano normalmente all’interno della bocca

Cattive abitudini
Lo stress porta con sè molte cattive abitudini, come ad esempio i pasti frettolosi ricchi di zuccheri, un eccessivo consumo di alcool, il fumo.
Tutto questo può danneggiare la nostra salute dentale, favorendo l’insorgenza di carie, l’aumento della formazione di tartaro e placca.

Cosa fare?

Dopo aver appreso queste informazioni, la soluzione è semplice.

Prenditi cura della tua bocca, e anche il tuo corpo ne beneficerà.

Cosa significa in pratica?

  1. Lavati i denti ogni giorno con cura, per almeno due minuti, tre volte al giorno
  2. Passa il filo interdentale, sempre! Non farlo significa abbandonare la pulizia di una notevole parte della superficie dei nostri denti
  3. Vai periodicamente dal tuo dentista (almeno ogni 6 mesi) per visite di controllo e per monitorare la situazione dei tuoi denti.